Chi e cosa sono le Edizioni Zero Lire

Quando nel 1994 sono nate le edizioni ZeroLire, la speranza maggiore era quella di offrire momenti di dibattito, occasioni di confronto e possibilità di riflessione.
Il campo di azione indicato era volutamente molto ristretto: la proposta era di fare pubblicazioni in poche decine di copie – mai superare le cento copie, secondo l’idea originale – interessando quasi esclusivamente la cronaca e la storia faentina.
Gli interlocutori individuati erano tutti coloro che con la partecipazione concreta ed attiva avrebbero dimostrato la propria disponibilità e il proprio interesse al dibattito e alle riflessioni proposte.
Non sono molte le cose cambiate dopo quella idea originaria, ma sicuramente è sembrato non giusto perdere la possibilità di usare nuovi strumenti di comunicazione che consentono di far conoscere idee e proposte culturali ad un pubblico molto più vasto.
Mettere a disposizione l’intero catalogo delle Edizioni ZeroLire con gli strumenti e le reti informatiche è pertanto sembrato non solo utile ma anche doveroso.
Nel 2018 è stato realizzato il trasferimento dal vecchio sito in html 1.0 al sito attuale.

I TITOLI PUBBLICATI DALLE EDIZIONI ZEROLIRE

Giustizia e Libertà. Due parole una sola idea che ho visto splendere solo nel sacrificio.
Una conversazione con Giovanni Cattani

Fanino Fanini, evangelico faentino per la sua fede impiccato ed arso
La biografia di Lucia Felici pubblicata nel Dizionario Biografico degli Italiani, con l’introduzione “Fanino e noi” di Pier Giorgio Bassi

Il pover’uomo e la giustizia
Tratto da “trecento novelle” di Franco Sacchetti

Ladronaia. Diario di bordo
Quaderno della Selecao della Motonave sul film realizzato con ambientazione nella Romagna dell’ottocento
Cinema Italia, Faenza – 22 aprile 1994

Politica arte nobile e difficile
Un testo di Antonio Bello con una presentazione di Pier Domenico Laghi

Giuseppe Bartoli, Il fiore della Libertà
Poesia e Resistenza
Giugno 1994

Gigi Bertoni, Teatri senza Rivoluzione
Teatranti e Comunisti in marcia verso questa fine del secolo
1994/95 (due edizioni)

Itinerari di versi
Testi degli alunni della 4B tempo pieno della scuola elementare Pirazzini di Faenza.
Anno scolastico 1994-95

Le ricette di Mamma Giulia
Consigli da una esperta di cucina popolare romagnola

Strada spostata, rotonda salvata
Una battaglia urbanistica degli anni cinquanta. Dedicato ad Antonio Corbara

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: